Consigli per una vacanza low cost a Londra

Londra è la capitale più cara d’Europa e il low cost in questo caso è un concetto molto relativo. Ma questo non deve scoraggiare: con qualche accorgimento è possibile risparmiare e godersi la vacanza senza spendere un patrimonio. Appena tornata da due settimane passate nella capitale britannica, cifre aggiornate alla mano, ecco la mia “top ten” di consigli per una vacanza low cost a Londra.

La mia esperienza con Wimdu a Roma

Come avevo annunciato a Dicembre ho provato il servizio di Wimdu in occasione della mia trasferta romana per partecipare al Travel Blogger Elevator.

Ricapitolando: dato che avevamo solo due giorni di tempo abbiamo scelto un posto che fosse vicino alla zona di Roma Termini, dove si svolgeva l’evento. In questo modo gli spostamenti sarebbero stati più semplici (per fortuna, visto che ci siamo trovate nel bel mezzo dell’emergenza neve, anche se la situazione non era disastrosa come il week-end precedente!). Abbiamo quindi fatto una semplice ricerca per appartamenti economici nel centro di Roma.

In giro per Istanbul: mangiare low cost

Come per i monumenti e per lo shopping anche per il cibo a Istanbul avrete l’imbarazzo della scelta. Basta guardarsi in giro appena arrivati in città per capire che da queste parti mangiare non vuol dire semplicemente nutrisi: ovunque vedrete vetrine ricolme di cibi dolci e salati e ingredienti freschi, così come non mancano i venditori ambulanti di street food. Potrete mangiare in modesti locali in zone popolari o in eleganti locali con terrazza panoramica, ma in ogni caso se avrete l’accortezza di evitare i ristoranti turistici assaggerete piatti che sono al tempo stesso semplici e straordinari.

In giro per Istanbul: shopping low cost

Se amate l’artigianato e cercate prodotti di qualità non potrete lasciare Istanbul senza aver comprato una discreta quantità di oggetti da portare a casa come ricordo. Il consiglio è quello di portare una valigia mezza vuota, in modo da non dover limitarsi negli acquisti. Infatti grazie a un cambio favorevole nei confronti dell’euro (1 euro = circa 2,5 Lire) e un costo della vita generalmente più basso, è possibile fare acquisti a prezzi veramente low cost.

“Travel like a local” con Wimdu

Credo sia chiaro dai post che pubblico su questo blog che in genere mi piace viaggiare in posti dove ho qualche contatto locale che mi possa dare qualche suggerimento per vivere al meglio la città che ho scelto di visitare. Per questo sono stata felice quando Wimdu mi ha proposto di recensire il loro servizio, visto che il loro slogan è precisamente “Travel like a local“. Wimdu infatti è una piattaforma specializzata per l’affitto di appartamenti e camere da privati, che permette di trovare un alloggio in oltre paesi del mondo. Insomma, che stiate cercando un loft nella zona più trendy di Tokyo o una camera economica per un week-end ad Amsterdam, è molto probabile che troverete quello che cercate su Wimdu.