Tempo di lettura:1 Minuti

392Anche quest’anno sta per inaugurarsi Mittelfest, la manifestazione culturale più importante del Friuli Venezia Giulia e una delle realtà più prestigiose del panorama nazionale che mette insieme istanze dell’Europa Centrale e Orientale che si incontrano nella cornice unica di Cividale del Friuli.

Giunto alla 21a edizione, Mittelfest si svolgerà dal 14 al 22 Luglio e sarà dedicato quest’anno al tema “Risvegli”, dal titolo dell’evento più atteso della rassegna: il galà di danza dedicato ai Ballets Russes di Djaghilev e Stravinsky, un’esclusiva Mittelfest dove spicca l’interpretazione di Eleonora Abbagnato.

Si tratta di un’edizione rinnovata, nella quale le tradizionali suddivisioni di generi – prosa, danza, musica – cedono il passo a percorsi tematici:

  • Praga magica
    va in scena il cuore della Mitteleuropa, con lo straordinario Teatro Nero Image, il Teatro nazionale di Praga, la leggenda eterna del Golem, il Vaclav Havel della Rivoluzione di Velluto, Stepan Rak e molte altre presenze;
  • Profili della Mitteleuropa
    in questo percorso saranno protagonisti alcuni grandi autori del Novecento come Pier Paolo Pasolini, Paul Celan, Biagio Marin e Jaroslav Mikolajewski;
  • Le voci del sacro
    le tradizioni del canto corale europeo, legate alla tradizione cattolica, e quelle ortodossa e protestante si confrontano sul palcoscenico di Cividale;
  • Palcoscenico Europa
    concerti, spettacoli di teatro e danza contemporanea che vedranno protagonista la migliore produzione artistica italiana e internazionale;
  • All that jazz
    un omaggio al risveglio artistico che ha rivoluzionato la musica del Novecento tramite le esibizioni di alcuni grandi artisti del genere, tra i quali Brad Mehldau, Stefano Bollani, il già citato Glauco Venier e il praghese Milan Svoboda;
  • Risvegli
    oltre al già citato evento che dà il titolo a questa edizione del Festival in questo percorso troveremo grandi nomi come Norma Winston e una delle più capaci e tecnicamente impeccabili orchestre cinesi, l’orchestra Sinfonica di Shenzhen, forte di oltre 100 elementi che interpreterà musice di Wagner e Smetana.

L’intero programma sarà a breve disponibile sul sito ufficiale della manifestazione www.mittelfest.org mentre per tutte le informazioni per soggiornare in zona vi consiglio di consultare il sito dell’Ente Turismo Friul Venezia Giulia, ricchissimo di dettagli.

Crediti immagini

  1. In copertina: una foto dell’edizione 2011
  2. Il manifesto dell’edizione 2012

Foto: courtesy of Mittelfest

59c54cf2124c9de7cf004562e52036cc?s=400&d=mm&r=g

A proposito dell\\\\\\\\\\\\\\\'autrice

lonelytraveller

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post Due passi nelle Langhe in compagnia di Pavese
Next post Viaggi da mille e una notte a Villa la Pietra