Tempo di lettura:3 Minuti

L’autunno, mese di vendemmia, è il momento ideale per concedersi qualche mini-break concentrandosi su itinerari enogastronomici e feste dedicate alla raccolta dell’uva. Ogni regione vinicola ha una vasta offerta di eventi di questo tipo, quindi c’è solo l’imbarazzo della scelta!
Inoltre il turismo enogastronomico nel nostro paese non è più una novità e molti distretti vinicoli si sono ormai specializzati in offerte turistiche di nicchia, assolutamente non banali e a volte sorprendenti.
Salumi e dolci tipici umbriQuindi ecco una carrellata di idee sfiziose per godersi qualche giorno di relax, magari all’aria aperta, prima che cominci l’inverno, cominciando dal centro Italia (ma nelle prossime puntate non tralasceremo il resto della penisola).

 

In Umbria tra borghi, vigne e colline

Tra poco (il 14 Ottobre) si aprirà a Perugia la 18a edizione di Eurochocolate, una degli appuntamenti preferiti dai golosi; la rassegna dedicata al cioccolato è già di per sé un buon motivo per programmare un breve soggiorno nel capoluogo umbro, ma questa regione ha molto altro da offrire ai food lovers: oltre ad essere una delle regioni italiane con la maggior produzione di salumi, l’Umbria è famosa anche per le sue specialità di tartufo e offre una buona selezione di vini.

Perugia Eurochocolate

Per chi vuole uscire da Perugia e visitare i dintorni, è possibile partecipare a uno degli itinerari di Sentieri d’autunno 2011: una serie di escursioni promosse dalla Comunità Montana Trasimeno Medio-Tevere in collaborazione con il C.U.R.I.A.MO., dedicate come ogni anno all’olio extravergine d’oliva, al vino nuovo, ai boschi multicolori (il programma è scaricabile dal sito del Comune di Perugia).

Sentieri d'autunno 2011Gli amanti dei vini invece potranno optare per la Strada dei Vini del Cantico: questo percorso, che si snoda attraverso alcuni dei borghi più suggestivi d’Italia, offre la possibilità di scoprire il territorio e al tempo stesso degustare alcune produzioni vinicole eccellenti (DOCG e DOC). La Strada dei Vini del Cantico può essere percorsa con qualunque mezzo, scegliendo itinerari panoramici o strade più agili e veloci, in ogni caso è consigliabile fare una sosta almeno nei principali centri situati lungo la strada: Assisi, Bettona, Spello, Todi, Torgiano.  

Un itinerario gastronomico che si rispetti non può trascurare una tappa a Norcia -il centro storico della città vale di per sé una visita – capitale indiscussa dei salumi derivati dalla carne di maiale: non a caso ancora oggi si usa la parola ‘norcino’ per riferirsi a chi si occupa della lavorazione di queste carni. Qui la lavorazione dei salumi era già una tradizione in epoca romana, e sono molti i luoghi dove degustare questi prodotti tipici, magari accompagnati dall’altrettanto celebre tartufo nero, altra specialità di questa zona, oppure un piatto a base delle famose lenticchie di Castelluccio di Norcia.

Chiesa di S. Benedetto nel centro storico di Norcia

Norcia inoltre si trova all’interno dell’area protetta dei monti Sibillini: chi ama le attività all’aria aperta potrà anche concedersi escursioni in un’area incontaminata e ricca di paesaggi mozzafiato; per chi ama spostarsi in bicicletta, esiste un network di Bike Hotels esteso su tutta la regione.

165

Dettagli, info, risorse

  • Bike in Umbria: portale dedicato agli itinerari turistici in mountain bike nella regione Umbria, con risorse varie (gps, mappe, ecc.), consiglie e indicazione dei Bike Hotels disponibili sul territorio
  • Portale ufficiale di promozione turistica della Regione Umbria
  • Sito ufficiale della Strada del Vino del Cantico, con itinerari e dettagli sul territorio
  • UmbriaLovers (in inglese): Blog con consigli “non turistici” per vivere l’Umbria come i locali
  • Eurochocolate 2011

Crediti immagini

  1. Salumi e dolci tipici umbri, foto di UmbriaLovers / licenza CC
  2. Eurochocolate a Perugia, © Eurochocolate
  3. Poster della manifestazione Sentieri d’Autunno 2011
  4. Chiesa di S. Benedetto, centro storico di Norcia; foto di pizzodisevo / licenza CC
  5. Castellucio di Norcia, foto di orse / licenza CC
59c54cf2124c9de7cf004562e52036cc?s=400&d=mm&r=g

A proposito dell\\\\\\\\\\\\\\\'autrice

lonelytraveller

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post Folon al Giardino delle Rose di Firenze
Next post Itinerari enogastronomici d’autunno – Toscana