Ebbene sì, quasi non me ne ero accorta ma oggi questo blog compie 1 anno.

E con il compleanno arrivano anche i regali: da alcuni giorni ricevo tra la posta del blog alcuni comunicati stampa di eventi legati al turismo sostenibile. Quando qualcuno si disturba a mandarti dei comunicati stampa significa che in un qualche modo ti reputa abbastanza autorevole o con un pubblico abbastanza ampio per diffondere la notizia in questione. In entrambi i casi sono lusingata e colgo l’occasione per ringraziare un po’ tutti, sia i lettori che gli scrittori di comunicati stampa.

E pensare che io avevo cominciato quasi per gioco!

59c54cf2124c9de7cf004562e52036cc?s=400&d=mm&r=g

A proposito dell\\\\\\\\\\\\\\\'autrice

lonelytraveller

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

10 thoughts on “Lonely Traveller compie 1 anno!

  1. Grazie Marco 🙂 Ho un account su Twitter ma per ora non l’ho mai usato. Però lo implementerò sul mio sito professionale, dove sto mettendo il portfolio dei miei lavori e che è in fase di sviluppo. Ci sarà un’area blog e gli aggiornamenti di twitter… ma tu segui tutte le mie tracce digitali eh!

  2. Eh eh, principalmente è che sto provando questo fatidico Twitter, ma praticamente nessun conoscente lo usa… e quindi risulta un po’ inutile 🙂

    P.s.: Quando hai finito il sito, segnalamelo eh!

  3. Tanti auguri!!! E anche complimenti!!!!!
    come stai? E’ davvero tantissimo che non ci risentiamo, sono tornata oggi sul tuo blog dopo tanto tempo e lo vedo straodinariamente cambiato! Anche io ho deciso, ultimamente, di fare una cosa simile. Ho trasferito tutto il vecchio sito worldsitetravellers.wordpress.com su http://www.worldsitetravellers.com
    Il genere è sempre lo stesso, ma con qualcosa in più!
    Mi farebbe molto piacere rifare lo scambio link anche con quest’ultimo, se sei d’accordo!
    Per il momento ti saluto,
    a presto,
    WST.

  4. Ciao a tutti, ho scoperto da poco questo sito e voglio aggiungermi ai complimenti. Davvero bello. Il tema che mi sta a cuore e di cui parlo è l’anno sabbatico (il ‘gap-year) da utilizzare, per esempio, per viaggiare in libertà. Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post Lonely Planet e Repubblica
Next post Travvies 2008