Tempo di lettura:2 Minuti

Aggiornamento 2012

Per ricevere le guide e brochures menzionate nell’articolo oggi occorre registrarsi sul sito del Ufficio del Turismo Giapponese a Parigi e quindi compilare il form indicando a quali guide si è interessati, non solo Tokyo ma anche Kyoto e Osaka (quest’ultima solo in inglese) e alcune guide generali ad esempio sul Japan Rail Pass, il biglietto speciale che permette di girare tutto il Giappone in treno.

Per chi preferisce da un po’ di tempo è anche possibile scaricare gratuitamente una brochure generale sul giappone, questa volta in italiano, direttamente dal sito dell’Ufficio del Turismo Giapponese in Italia: per scaricare il file in pdf dal sito basta cliccare sul link presente sulla home page; questa guida rappresenta un utile riassunto di informazioni generali sul Giappone che permette di orientarsi prima di organizzare un viaggio in questo paese.


Tempio Meiji Jingumae, Tokyo

Continuo a ricevere valanghe di domande su come ho potuto organizzare un viaggio a Tokyo senza un tour operator. Prima di preparare una lista di consigli in merito, colgo l’occasione per diffondere un’utilissima dritta per ottenere una valida serie di informazioni gratis su Tokyo.

In pratica basta scrivere una e-mail (in francese) all’Ufficio del Turismo Giapponese a Parigi chiedendo informazioni per organizzarvi un viaggio nel paese del Sol Levante. In breve tempo (una decina di giorni nel mio caso) riceverete comodamente a casa una pesante busta A4 contenente una discreta selezione di materiali utilissimi. Ovviamente l’inconveniente è che si tratta di prodotti in lingua francese e/o inglese, ma in molti casi (per esempio le mappe) si tratta di un problema trascurabile.

In particolare la vostra busta dovrebbe contenere:

  • una mappa di Tokyo
  • una guida selezionata di hotel, ostelli e pensioni tradizionali (le famose Ryokan) in tutto il Giappone (in inglese)
  • un utilissimo manualetto pratico (in francese) per il viaggiatore con tutte le usanze principali (per evitare situazioni imbarazzanti) e le frasi utili scritte in giapponese. In questo libretto si trovano anche utili informazioni su questioni vitali tipo come funziona la metropolitana e dove/come cambiare valuta, ecc.
  • informazioni aggiornate sui pass ferroviari e della metropolitana di Tokyo
  • itinerari a piedi di Tokyo
  • infomazioni e mappe di Kyoto
  • un’utilissima tabella che mette a confronto i prezzi divise per fasce (economica, media e cara) dei principali beni e servizi turistici (ristorazione, ospitalità, trasporti ecc.) in yen, euro e dollari Usa

Ovviamente questo materiale non sostituisce la classica guida turistica, ma si tratta di strumenti utili per pianificare un viaggio e capire, almeno in generale, quanto può costare in base alle nostre esigenze. In ogni caso molti di questi, come le mappe, sono in un formato molto pratico e possono essere tranquillamente messi in valigia per essere usati una volta a destinazione.

Per chi invece non ha bisogno di supporti cartacei molte informazioni si trovano in francese anche sul sito dell’Ufficio del Turismo citato sopra (purtroppo non credo ne esista uno italiano) o in inglese sul sito Giapponese dello stesso Ufficio del Turismo e sull0ttimo sito della Campagna “Yokoso Japan” (campagna ufficiale per incrementare il turismo in Giappone)

59c54cf2124c9de7cf004562e52036cc?s=400&d=mm&r=g

A proposito dell\\\\\\\\\\\\\\\'autrice

lonelytraveller

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

One thought on “Mini-guida di Tokyo gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post Reportage dal Tibet su Gioadventures
Next post Guide Lonely Planet “à la carte”