Questa è un’occasione speciale, per un po’ questo blog avrà un “ospite”, un altro “lonely traveller” che si sta per lanciare in un’impresa da vero viaggiatore: il mio amico Matteo ha deciso infatti di viaggiare rigorosamente a piedi da Incisa Valdarno (FI) fino a Castiglione della Pescaia, nella Maremma grossetana.

Matteo racconterà il suo viaggio attraverso un blog inaugurato per l’occasione (matteoincammino.blogspot.com), e visto che l’idea di attraversare a piedi alcune delle parti più belle della Toscana mi sembra eccezionale, ho deciso di ospitare qualche post direttamente sul mio blog. Infatti la sua iniziativa mi piace per vari motivi:

  • Perché sono una sostenitrice del viaggio “slow”, quando è possibile;
  • Perché l’itinerario che ha scelto tocca dei luoghi bellissimi, alcuni dei quali, come la Maremma, sono tra le mie destinazioni preferite;
  • Perché c’è bisogno ogni tanto di fare un viaggio in solitario, viaggiando leggeri.

Quindi nell’attesa che questo blog diventi “a due voci” (la partenza dovrebbe essere prevista per Domenica), ecco il dettaglio dell’itinerario che Matteo seguirà:

59c54cf2124c9de7cf004562e52036cc?s=400&d=mm&r=g

A proposito dell\\\\\\\\\\\\\\\'autrice

lonelytraveller

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

2 thoughts on “Un ospite su Lonely Traveller

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous post Low cost o “slow travel”?
Next post Firenze e Toscana sostenibili