Tempo di lettura:1 Minuti

top: 0px; background: url(‘https://www.lonelytraveller.eu/images/a47.gif’) no-repeat; width: 76px; height: 74px; padding: 8px; float: right; margin: 0px 0px 3px 14px;” src=”/images/8.jpg” alt=”Sydney, Royal Botanical Gardens”/>Altra esperienza, completamente gratuita, da fare, è una passeggiata attraverso i Royal Botanical Gardens, nei quali oltre a riposarsi e godere del sole o dell’ombra (a seconda dei gusti e delle stagioni) si possono ammirare moltissime piante locali, compresi alcuni alberi dalle forme (per noi) esotiche e piante sconosciute in europa. E avere una prima idea delle mille forme con cui la natura ha deciso di abbellire questo fantastico continente. Il tutto corredato da spiegazioni e note storiche, per accontentare anche il turista sprovveduto giunto senza una guida.

59c54cf2124c9de7cf004562e52036cc?s=400&d=mm&r=g

A proposito dell\\\\\\\\\\\\\\\'autrice

lonelytraveller

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %
Previous post Una metropoli, tanti centri
Next post Viaggiare con lentezza